Ho voluto realizzare questa guida per dare un supporto agli appassionati che vogliono visitare la maiella a piedi. Gli itinerari descritti presentano difficoltà diverse e sono documentati da foto scattate da me. I sentieri sono stati ripercorsi a cominciare dal 2004. Le informazioni sulle condizioni di questi ultimi qui saranno sempre aggiornate.
 In questo sito non troverete informazioni riguardo a flora, fauna, alberghi, chiese, hotels e cultura locale in genere: internet e le librerie ne sono già pieni.


  La montagna della Maiella si trova nell'appennino centrale ed è la più elevata dopo quella del vicino Gran Sasso. Da lontano si presenta alla vista come una unica massa compatta, ma nella parte orientale, man mano che ci si avvicina si possono notare lunghi e profondi canyons che la tagliano in verticale dalla base fin quasi alla sommità. Il monte Amaro, di 2795 metri, rappresenta la cima più alta, ma vi sono non poche cime di altezza di poco inferiore a cominciare dalla Cima delle Murelle di 2.560 mt. caratteristica per la sua particolare somiglianza ad una montagna dolomitica. Qui trova soddisfazione anche l'alpinista che si voglia cimentare nella scalata dei 600 mt. di parete verticale nella sua parte nord.