Valle Vesola

CARATTERISTICHE
Percorso ad anello che si svolge interamente nel bosco e quindi molto apprezzato nelle giornate più calde. Si sale sul fianco destro della valle e si ridiscende sul fianco sinistro dopo aver quasi raggiunto, a circa metà percorso, la testata della Valle.
Segnaletica bianco-rossa fino a Piana Delle Mele, poi giallo-rossa e paletti con bordo superiore giallo.
Si può fare rifornimento di acqua all’inizio del percorso, a Piana Delle Mele e Valle Delle Monache.

IL PERCORSO
Bellissimo percorso ad anello su sentiero molto agevole che si snoda in uno dei posti più ricchi di vegetazione e di acqua della Maiella. Si parte da Bocca di Valle(640 mt.) frazione della più nota località di Guardiagrele dove peraltro ha sede l’ente parco. Nei pressi del ponte sulla statale 

un’ ampia sterrata che si percorre per circa 10 minuti fino ad un area pic-nic. Qui si abbandona la sterrata che prosegue fino alle Cascate di San Giovanni( 1,30 ore circa) e si svolta a destra su un ponticello in pietra che attraversa il torrente Vesola.

 Si entra nel bosco e si prosegue ripidamente per circa 45 minuti fino ad arrivare a Piana delle Mele(990 mt.). Da qui in poi il sentiero viene segnalato da colori giallo-rosso e da paletti con bordo superiore giallo. Si continua sul bordo del vallone dove in alcuni punti è possibile affacciarsi sulla verdissima valle sottostante, e si perviene dopo 30-40 minuti circa(1,30 -1,40 dalla partenza),  ad un ampia radura con area picnic chiamata Valle Delle Monache. Qui in pratica si è già fatto tutto il dislivello in salita. Si continua dritti e subito dopo si incontra una sterrata che non bisogna seguire, ma attraversare per arrivare subito dopo ad un bivio. Si lascia a destra il sentiero che sale al Campanaro e che raggiunge il rifugio Pomilio e si continua per le Cascate Di San Giovanni. 

Sempre su sentiero evidente si arriva dopo circa 35 minuti(2,20 ore circa dalla partenza), al torrente Vesola che poco più a valle, forma le Cascate Di San Giovanni. Qui si è quasi alla testata della valle e a circa metà percorso. Si attraversa il torrente e dopo una breve salita si scende ripidamente per circa 30 minuti e si arriva ad un bivio(2,50 circa dalla partenza). Si lascia il sentiero di sinistra che porta alle cascate(30 minuti circa) e si prosegue dritti in direzione di Pian Della Civita che si raggiunge dopo circa 40 minuti(3,30 ore dalla partenza). Si tratta di una larga radura dove il sentiero è meno evidente e la segnaletica un poco si dirada, ma con un pò di attenzione si può notare benissimo sia le tracce del sentiero che la segnaletica sui massi per terra, comunque tenersi sempre piuttosto verso sinistra. Dopo aver attraversato il pianoro si scende nel bosco tramite una scala in ferro per superare un salto di roccia e in discesa ripidamente, dopo 15 minuti circa, si arriva ad un’altra area pic-nic a ridosso della strada statale proprio dove comincia la sterrata, inizio della passeggiata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>